Home      Privacy              Giovedì - 24 Settembre 2020 - 09:15:29
Ambulatorio Veterinario Dott. Alessandro Buosi
 Prestazioni
 Home  |  Chi siamo  |  Prestazioni  |  Utilities  |  Contatti 
Prestazioni >> Visita comportamentale

 

La visita comportamentale viene programmata su appuntamento contattando il dott. Alessandro Buosi al n° tel 0422890059 o per e-mail: info@ambvetbuosi.eu

La visita comportamentale è un particolare tipo di visita clinica attuata da un Medico Veterinario Comportamentalista, specializzato in etologia clinica e problemi comportamentali.

A parte casi eccezionali si svolge in ambulatorio ed ha una durata di circa un'ora e mezza per il cane e di un'ora per il gatto.

Al contatto telefonico si definirà il motivo di visita e potrebbero essere richiesti degli accertamenti chimico-clinici che saranno effettuati dal Medico Veterinario curante che riferisce il caso.
In una visita comportamentale è necessario che partecipi il maggior numero possibile delle persone che costituiscono il gruppo familiare del cane o del gatto. In questo modo potremo più facilmente capire quali sono i diversi punti di vista e le diverse aspettative dei vari membri della famiglia rispetto al problema presentato dal loro animale, questo perchè molta parte del lavoro dovrà essere fatta a casa giorno per giorno, seguendo le indicazioni del Veterinario che spiegherà quali sono gli atteggiamenti da modificare o le nuove strategie da applicare.

La visita comportamentale del cane si svolge in piu fasi:

  • Una prima veloce osservazione durante una breve passeggiata al di fuori dell'ambulatorio

  • Una raccolta di informazioni sullo stato di salute, sulle malattie pregresse e sugli interventi chirurgici subiti, spesso le patologie comportamentali sono infatti causate o favorite da una patologia organica intercorrente.

  • Un colloquio con i proprietari per approfondire alcuni aspetti dello sviluppo e del carattere dell’animale. Si tratta di una lunga serie di domande che il Veterinario vi porrà sulle abitudini del vostro animale, sulla sua alimentazione, sul suo ambiente di vita, sul luogo e condizioni di sviluppo quando era cucciolo.
    In questa fase è fondamentale la stretta collaborazione con il Comportamentalista, pena l’insuccesso dell’intervento correttivo. La raccolta anamnestica permetterà di raggiungere una diagnosi, esprimere una prognosi e formulare un intervento terapeutico, illustrando ai proprietari le strategie da mettere in atto.

  • Da una visita comportamentale possono essere evidenziati problemi di corretta comunicazione, mancanze di addestramento, o patologie comportamentali protocollate. In quest'ultime sarà necessario ricorrere ad una terapia farmacologica di ausilio con farmaci specifici per la patologia evidenziata. A tal proposito va specificato che non si tratta quasi mai di sedativi o tranquillanti.

    Nella maggior parte dei casi si imposterà un trattamento terapeutico basato su indicazioni comportamentali allo scopo di correggere la comunicazione con il proprio animale e mettere in pratica le tecniche di modificazione cognitivo-comportamentale. Per la corretta esecuzione potrà rendersi necessaria la collaborazione di un istruttore cinofilo, allo scopo mi avvalgo dell'aiuto di alcuni istruttori/educatori che collaborano con la mia struttura.
  • Follow up o controlli successivi: nella maggioranza dei casi sono previsti successivi appuntamenti telefonici a scadenza da valutare per singolo caso. In altri casi invece è necessario procedere con altri incontri.


Dott. Alessandro Buosi

Medico Veterinario comportamentalista



 


NewsPhotogallery
 Ambulatorio Veterinario Buosi Alessandro - P.IVA 00887660264 - Privacy - Note legali
Powered by Logos Engineering - Lexun ® - 24/09/2020